25 dicembre 2005

natale

hey hey hey.... giornata allucinante.... oggi è natale.... e ovviamente sto al lavoro... ma la giornatona è stata ieri.... sveglia alle 6 di mattina, via al lavoro, poi appena staccato via a prendere mio fratello sulla casilina, tempo di una sigaretta, e via a casa di geneviève a prendere i regali e sopratutto impacchettarli.... con frenesia.... per un'ora.
Il tutto condito con uno sballo ravvicinato che a me sembrava di andare velocissimo, poi in realtà ho capito di averci messo una vita, poi via a casa, e dopo 5 minuti arriva mia sorella col marito e la suocera..... baci abbracci, i doni sotto l'albero di natale che si accumulano (nella più totale ipocrisia, visto che fino a mezz'ora prima eravamo rimasti: "niente regali quest'anno").
Poi la follia pura.... mia madre con tono dolce e natalizio ci dice: "ragazzi vi devo chiedere un piacere", e noi tutti: "si certo... dicci" (anche perchè a natale che gli dici di no).... e lei: "ho detto a castaldo (un vicino) che uno di voi sarebbe andato a fare il babbo natale".
per un attimo mio fratello, alessandro (il marito di mia sorella), ed io abbiamo provato una manovra diversiva, io ho finto (parzialmente) una stanchezza che manco totti quando gli fanno fallo.... mio fratello paraculo si è messo a fare cocktail per un ora, e alessandro provava a dissuadere gli intenti di mia madre.
Ovviamente alla fine però siamo andati: alessandro (che per la cronaca è alto 1,95 e pesa 115), anna, ed io.
Appena arrivati la scelta era quasi d'obbligo, alessandro con quel faccione e la sua stazza sarebbe stato un babbo natale perfetto, per mia fortuna, mentre anna ed io saremo rimasti in disparte a fare da "aiutanti".
Dopo la vestizione ufficiale con mantello rosso, barba, occhiali, cappello, ecco che trionfale scende le scale a dare i doni ai bambini del vicino che per la cronaca ha 4 figli maschi tutti sposati ed ognuno con un paio di bambini dai 7 anni ai 4 mesi.
E' li che il panico vero arriva, scene di isteria mista a paura, si perchè uno dei bimbi di fronte a questo energumeno ciondolante, malvestito, e impiacciato, ha forse pensato di vedere un barbone o qualcosa del genere percui in un primo momento c'è chi ha provato la fuga, e chi semplicemente si è messo a piangere.
Questo il tempo di capire che aveva dei regali (30 secondi), poi via agli abbracci, alla voce sua che si era modificata in un falsetto irreale, e una bambina incazzata perchè lui per scherzare glielo porgeva per poi allontanarglielo.
Non vi dico.... ovviamente a riprendere la scena c'erano 5 telecamere e due apparecchi foto.... non oso vedere cosa ne uscirà fuori.
Dopo la nostra missione (obbligatoria visto che poi saremo stati ospiti dei vicini poichè fanno b&b e tutti a casa mia non c'entravamo), siamo tornati a casa, dove una cena a base di alicette fritte, calamari e gamberetti fritti, pisellini con aragostine e mazzancolle, orate al forno, gamberetti belgi (quelli piccoli piccoli....freschi) posati su letto di pomodoro e insalata condito con maionese alle erbe (fatta in casa....buonissima), il tutto condito con vino a go go.
mmh a un certo punto è uscita la proposta per il caffè....indispensabile..... e l'ammazza caffè, rappresentato in tutta la sua magnificenza da una bottiglia di grappa di brunello di montalcino a 45 %, non vi dico come abbiamo giocato a tombola dopo.... e sopratutto non vi dico come per accontentare geneviève siamo andati a messa.... col prete che apostrofava: "il natale è importante... però in questo paese non c'è più partecipazione.... di fatti nella scorsa settimana solo due persone si sono confessate".
per fortuna nell'arco di 45 minuti era tutto finito con geneviève che sbadigliava più di me... e coi ragazzini che si prendevano a pizze a vicenda di fronte a noi, e dopo due secondi si scambiavano un segno di pace.
poi via a casa a prendere le nostre cose, e trasferirci al vicino, dove finalmente siamo crollati all'una di notte, con la consapevolezza che alle 5.30 c'era una sveglia che mi avrebbe indicato il mio orario lavorativo, una giornata senza sosta, in una sola parola.... allucinante.

2 Comments:

Blogger miss alice said...

ho letto il tuo natale tutto di un fiato .. alla fine ero esausta .. ma molto divertita .. geniale!!

07:19  
Blogger miss alice said...

p.s. ricambio complimenti sullo stile!

07:19  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


create your own visited country map or check our Venice travel guide