18 gennaio 2006

energia


Nell'aprile del 2001 venne rilasciato dal department of energy americano la seguente informazione:

Tra la data di pubblicazione del rapporto (2001) e il 2020, il consumo mondiale di energia crescerà del 59%, mentre le emissioni di anidride carbonica dal 1990 al 2020 quasi raddoppieranno.
queste ultime passeranno dai 5,8 miliardi di tonnellate del 1990 ai 9,8 miliardi di tonnellate entro il 2020.
Questo anche perchè entro il 2020 la popolazione mondiale dovrebbe raggiungere gli 8 miliardi

Alla luce di questi dati e della loro data di pubblicazione (04/2001) si possono capire il motivo delle ultime scelte dei leader mondiali.
Non per essere pessimista, ma quando si sa di una guerra (di liberazione) in iraq, dove le risorse petrolifere sono minori solo all'arabia saudita, col pregio però di essere più facilmente raffinabili.
Quando si vede che la russia aumenta considerevolmente la sua capacità tecnica e tecnologica, oltre che quantitativa di estrazione di gas, petrolio, uranio, riuscendo ad affermarsi internazionalmente come venditore affidabile. (vedi gasdotti e oleodotti disseminati negli ex paesi sovietici e nella turchia, che alimentano l'europa)
Quando vedi che la repubblica popolare cinese, privilegia il rifornimento di energia da paesi come russia, iran,venezuela (che ha avuto notevoli vantaggi economici e politici dalla cina, vedi chavez e i vari governanti di sinistra che vincono le elezioni negli stati latino americani).
Senza considerare le posizioni dell'iran che assume posizioni di dominazione culturale sul medioriente, area che detiene il 66% delle riserve mondiali di petrolio, e che rifornisce troppi paesi (vedi europa, russia, cina, india) del suo prezioso oro nero, per poter essere attaccato.

beh di nuovo.... alla vista di questi dati.... come possiamo credere che certa gente pensa a noi.... loro pensano agli affari... ai soldi, al potere... quello vero... altro che unipol e banca popolare.... stiamo attenti ragazzi.... molto attenti.

1 Comments:

Blogger Vero said...

tutto vero quello che scrivi, caro Manu. Io sono d'accordo con te... poi sulla russia ci sarebbero infinite altre cose da dire, in articolare su questa crisi tra Ukraina e Russia... che definirei politico-energetica...
Comunque io non mi scoraggio e se loro pensano agli affari, sti cazzi, io prima o poi qualcosa di buono per questo mondo un po' malato sento che lo faro`! Un bacio e... sta dieta procede? Io sto al secondo giorno e per ora mi sento gran bene...!

16:46  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


create your own visited country map or check our Venice travel guide